Lago di Osiglia

(sito n. IT1323115)

NATURA 2000 FORMULARIO STANDARD PER:
ZONE DI PROTEZIONE SPECIALE (ZPS),
ZONE PROPONIBILI PER UNA IDENTIFICAZIONE COME SITI D'IMPORTANZA COMUNITARIA (SIC)
E ZONE SPECIALI DI CONSERVAZIONE (ZSC)


1. IDENTIFICAZIONE DEL SITO
1.1 TIPO 1.2 CODICE SITO 1.3 DATA COMPILAZIONE 1.4 AGGIORNAMENTO
B IT1323115 199506 200806
1.5 RAPPORTI CON ALTRI SITI NATURA 2000
1.6 RESPONSABILE(S):
Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare - Direzione Conservazione della Natura, Via Capitan Bavastro 174, 00147 Roma
1.7 NOME SITO:
Lago di Osiglia
1.8 CLASSIFICAZIONE SITE E DATE DI DESIGNAZIONE/CLASSIFICAZIONE
DATA PROPOSTA SITO COME SIC:DATA CONFERMA COME SIC:
199506  
DATA CLASSIFICAZIONE SITO COME ZPS:DATA DESIGNAZIONE SITO COME ZSC:
   

2. LOCALIZZAZIONE DEL SITO
2.1 LOCALIZZAZIONE CENTRO SITO
LONGITUDINELATITUDINE
E8114644182
2.2 AREA (ha) 2.3 LUNGHEZZA SITO (Km)
409 
2.4 ALTEZZA (m)
MINMAXMEDIA
600900750
2.5 REGIONE AMMINISTRATIVA
CODICE NUTSNOME REGIONE% COPERTURA
IT13LIGURIA
2.6 REGIONE BIO-GEOGRAFICA
AlpinaAtlanticaBorealeContinentaleMacaronesicaMediterranea
100000

3. INFORMAZIONI ECOLOGICHE

3.1 HABITAT
tipi di presenti nel sito e relativa valutazione del sito:
TIPI DI HABITAT ALLEGATO I:
CODICE% COPERTURARAPPRESENTATIVITASUPERFICE RELATIVAGRADO CONSERVAZIONEVALUTAZIONE GLOBALE
3140 Acque oligomesotrofe calcaree con vegetazione bentica di chara 1 C C C C
91E0 Foreste alluvionali residue di Alnion glutinoso-incanae 1 B C B B
9260 Castagneti 60 C C B C
6430 Praterie di megaphorbiae eutrofiche 1 B C B B
6510 Praterie magre da fieno a bassa altitudine(Alopecurus pratensis,Sanguisorba officinalis) 3 B C B C
9110 Faggeti di Luzulo-Fagetum 13 C C C C

3.2 SPECIE
di cui all'Articolo 4 della Direttiva 79/409/CEE e elencate nell'Allegato II della Direttiva 92/43/CEE e relativa valutazione del sito in relazione alle stesse
3.2.a Uccelli migratori abituali
elencati nell'Allegato I della Direttiva 79/409/CEE
CODICENOMEPOPOLAZIONEVALUTAZIONE SITO
  StanzialeMigratoria 
   Riprod.Svern.Stazion.PopolazioneConservazioneIsolamentoGlobale
A338 Lanius collurio   P     C B C C

3.2.b Uccelli migratori abituali
non elencati nell'Allegato I della Direttiva 79/409/CEE
CODICENOMEPOPOLAZIONEVALUTAZIONE SITO
  StanzialeMigratoria 
   Riprod.Svern.Stazion.PopolazioneConservazioneIsolamentoGlobale

3.2.c MAMMIFERI
elencati nell'Allegato II della Direttiva 92/43/CEE
CODICENOMEPOPOLAZIONEVALUTAZIONE SITO
  StanzialeMigratoria 
   Riprod.Svern.Stazion.PopolazioneConservazioneIsolamentoGlobale

3.2.d ANFIBI E RETTILI
elencati nell'Allegato II della Direttiva 92/43/CEE
CODICENOMEPOPOLAZIONEVALUTAZIONE SITO
  StanzialeMigratoria 
   Riprod.Svern.Stazion.PopolazioneConservazioneIsolamentoGlobale

3.2.e PESCI
elencati nell'Allegato II della Direttiva 92/43/CEE
CODICENOMEPOPOLAZIONEVALUTAZIONE SITO
  StanzialeMigratoria 
   Riprod.Svern.Stazion.PopolazioneConservazioneIsolamentoGlobale
1137 Barbus plebejus P       C C C C
1115 Chondrostoma genei P       C B B C

3.2.f INVERTEBRATI
elencati nell'Allegato II della Direttiva 92/43/CEE
CODICENOMEPOPOLAZIONEVALUTAZIONE SITO
  StanzialeMigratoria 
   Riprod.Svern.Stazion.PopolazioneConservazioneIsolamentoGlobale

3.2.g PIANTE
elencate nell'Allegato II della Direttiva 92/43/CEE
CODICENOMEPOPOLAZIONEVALUTAZIONE SITO
   PopolazioneConservazioneIsolamentoGlobale

3.3 FLORA E FAUNA
altre specie importanti
GRUPPONOME SCIENTIFICOPOPOLAZIONEMOTIVAZIONE
Invertebrati Arion euthymeanus P D
Anfibi Bufo bufo C C
Vegetali Dactylorhiza fuchsii C C
Vegetali Caltha palustris R D
Vegetali Dactylorhiza sambucina C C
Mammiferi Capreolus capreolus C D
Invertebrati Carabus vagans V B
Vegetali Cephalanthera longifolia C C
Rettili Podarcis muralis C C
Vegetali Gymnadenia conopsea R C
Rettili Natrix natrix C C
Vegetali Neottia nidus-avis R C
Anfibi Rana temporaria C C
Pesci Rutilus erythrophthalmus P B
Invertebrati Pararaymondionymus sanfilippoi V B

4. DESCRIZIONE SITO
4.1 CARATTERISTICHE GENERALI SITO:
Tipi di habitat% copertura
Inland water bodies (Standing water, Running water) 20
Improved grassland 5
Broad-leaved deciduous woodland 65
Coniferous woodland 10
Copertura totale habitat 100 %
Altre caratteristiche sito:
L'area è prevalentemente costitutita da zone di fondovalle e comprende un lago artificiale. Affiorano conglomerati prevalentemente quarzosi, arenarie, porfidi di Osiglia e quarzoscisti.
4.2 QUALITA' E IMPORTANZA:
Il sito comprende un lago artificiale di interesse regionale per l'avifauna e versanti boscosi con corsi d'acqua ben conservati. Sono presenti habitat di interesse prioritario, specie dell¿allegato II (92/43 CEE), vari endemiti e specie protette ai sensi di direttive/convenzioni internazionali. E¿ da segnalare la presenza di Carabus vagans, specie endemica molto rara (solo 4 stazioni italiane), al limite dell¿areale che per il suo interesse biogeografico è stata proposta dalla Regione Liguria per l¿inserimento nell¿allegato II della 92/43 CEE.
4.3 VULNERABILITA':
Eccessivo turismo stagionale e attività venatorie.
4.4 DESIGNAZIONE DEL SITO:

4.5 PROPRIETA':

4.6 DOCUMENTAZIONE:
Uccelli: - AA. VV. - 1995 - Atlante degli uccelli nidificanti in Liguria. Reg. Liguria, Genova. - Balletto B. - 1977 - Analisi faunistico-venatoria ed ecologica della regione Liguria. Grafica db, Genova. - Realini A. - 1992 - (red.), A.C.M.A. (Associazione Cacciatori Migratori Acquatici). 1976-1992, Valli, Induno Olona. Insetti: - Casale A., Sturani M. & Vigna Taglianti A. - 1982 - Coleoptera. Carabidae. I. Introduzione, Paussinae, Carabinae (Fauna d'Italia, 18). Calderini, Bologna. - Osella G., Giusto C. - 1985 - Nuove specie di Curculionidi del suolo paleartico-occidentali. Boll. Mus. Civ. St. Nat. Verona, 10(1983): 425-440. Pesci: - Isola G. -1991 - Carta ittica della provincia di Savona. Amministrazione provinciale di Savona, Savona. Anfibi e Rettili: - Doria G., Salvidio S. -1994 - Atlante degli Anfibi e Rettili della Liguria. [N. B. I dati, oltre 2500 osservazioni originali, sono consultabili al Museo Civico di Genova]. Cataloghi dei beni naturali n°2. Regione Liguria, NuoveLitoeffe, Castelvetro Piacentino, 151 pp. Geologtia: - AA.VV. - 1991 - Alpi Liguri. Guide geologiche regionali, 2: 293. - Boni A., Cerro A., Gianotti R., Vanossi M. - 1971 - Note illustrative della carta geologica d'Italia 1:100.000 Foglio 92-93 Albenga-Savona. Servizio Geologico d'Italia. - Cortesogno L. - 1984 - Metamorfismo e magmatismo prealpini nel basamento e nel tegumento delle Alpi liguri. Mem. Soc. Geol. It., 28: 79-94. - Cortesogno L., Gianotti R., Oddone M., Vannucci R., Vanossi M. - 1984 - Contributo alla conoscenza delle metavulcaniti tardo-erciniche del Brianzonese ligure (Alpi marittime): 1) I Porfidi di Osiglia ed i clasti di vulcaniti nella Formazione di Ollano. Rend. Soc. It. Miner. Petrol., 39: 575-592. - Rovereto G. - 1939 - Liguria geologica. Mem. Soc. Geol. It., 2: 743. - Vanossi M., Cortesogno L., Galbiati B., Messiga B., Piccardo G., Vannucci R. - 1984 - Geologia delle Alpi liguri: dati, problemi, ipotesi. Mem. Soc. Geol. It., 28: 5-75.

5. STATO DI PROTEZIONE DEL SITO E RELAZIONE CON CORINE
5.1 TIPO DI PROTEZIONE A LIVELLO Nazionale e Regionale:
CODICE%COPERTA 
IT13 40  
IT00 60  
5.2 RELAZIONE CON ALTRI SITI
CODICENOME SITOTIPO%COPERTA
5.3 RELAZIONE CON SITI "BIOTOPI CORINE"
CODICE SITO CORINESOVRAPPOSIZIONE TIPO%COPERTA 

6. FENOMENI E ATTIVITA' NEL SITO E NELL'AREA CIRCOSTANTE
6.1 FENOMENI E ATTIVITA' GENERALI E PROPORZIONE DELLA SUPERFICIE DEL SITO INFLUENZATA
FENOMENI E ATTIVITA' nel sito
CODICEATTIVITA'INTENSITA'% DEL SITOINFLUENZA
102 mowing / cutting C 3 +
140 Grazing C 10 0
160 General Forestry management C 12 -
230 Hunting C 30 -
890 Other human induced changes in hydraulic conditions A 30 +
FENOMENI E ATTIVITA' NELL'AREA CIRCOSTANTE il sito
CODICEATTIVITA'INTENSITA'% DEL SITOINFLUENZA
6.2 GESTIONE DEL SITO
ORGANISMO RESPONSABILE DELLA GESTIONE DEL SITO
GESTIONE DEL SITO E PIANI

7. MAPPA DEL SITO
Mappa
NUMERO MAPPA NAZIONALESCALAPROIEZIONEDIGITISED FORM AVAILABLE (*)
92 - 93 228.1 - 228. 25000 Gauss-Boaga
(*) CONFINI DEL SITO SONO DISPONIBILI IN FORMATO DIGITALE? (fornire le referenze)